Strumenti di Facilitazione delle riunioni e metodologia del consenso

 Percorso aperto di formazione-azione

Il percorso si svolge in 4 giornate, o Day-Lab, tra settembre e dicembre 2016.

È aperto nel senso che è possibile partecipare anche a singoli incontri.

È di formazione-azione perché offre un sostegno in forma di consulenza individuale e/o supervisione di gruppo a coloro che vorranno sperimentare nei propri ambiti gli strumenti e le conoscenze appresi.

Sono previsti dei bonus partecipazione al 50% per giovani fino a ventisei anni, e riduzioni per chi partecipa in gruppo (dalle due persone in su).


La proposta nasce dalla constatazione
che nei gruppi la gestione delle riunioni ha generalmente due punti deboli, che possono diventare risorse di crescita:

– il primo riguarda la formalizzazione delle decisioni, cioè al dunque, cosa si è deciso e come?”;

– il secondo, strettamente connesso al precedente, riguarda la gestione costruttiva delle tensioni emotive e dei conflitti che caratterizzano l’incontro tra esseri umani.

Ecco il calendario con i temi trattati:

Roma, Domenica 25 settembre, ore 10.00-17.30

MA QUA NON SI DECIDE MAI !

Strumenti per formalizzare le decisioni nei gruppi che non votano

Roma, Domenica 16 ottobre, ore 10.00-17.30

IO DISSENTO !

Strumenti per la gestione delle tensioni e dei conflitti nei gruppi

Roma, 13 novembre, ore 10.00-17.30

IL TELOVISIONE

Uno strumento versatile per la gestione degli incontri dall’inizio alla fine

Roma, 4 dicembre, ore 10.00-17.30

VIDEO-LAB

Strumenti per osservare (e trasformare) il processo decisionale

NELL’ALLEGATO TROVI LA PRESENTAZIONE DETTAGLIATA DEL PERCORSO

oppure scrivi a: robertotecchio@tiscali.it

Il percorso è realizzato grazie al contributo di

Coop. Le Rose Blu

Associazione Tamburi di Pace (mostra interattiva gli altri siamo noi)

Il Telovisione: laboratorio a Roma per la gestione delle riunioni

Il Telovisione: uno strumento versatile per la gestione delle riunioni

Roma, Sabato 21 Maggio, ore 15.00 – 20.00

Il Telovisione è uno strumento ideato per facilitare le diverse fasi del processo decisionale nei gruppi di piccole e medie dimensioni che desiderano valorizzare al proprio interno la partecipazione di tutti e la diversità di ciascun@, la complessità dell’incontro umano e il conflitto come occasione di crescita, il consenso come rispetto e integrazione delle differenze e non come unanimità od omologazione.

La tecnica base, che si realizza con mezzi sobri e senza il ricorso a lavagne o ad altri supporti di video scrittura, ha diverse varianti e si adatta facilmente alle esigenze e alla creatività del gruppo che la impiega. Lo strumento permette di:

– visualizzare l’andamento della discussione su un determinato punto all’ordine del giorno, dal momento iniziale della presentazione a quello finale della decisione;

– raccogliere rapidamente feedback durante lo svolgimento della riunione sulle variabili che influenzano il clima relazionale (stati emotivi, tensioni, ecc);

– far emergere le differenti sensibilità e punti di vista in rapporto ai temi trattati favorendone l’inclusione e la valorizzazione (differenziare e connettere);

– rilevare il grado di accordo rispetto alle fondamentali e inevitabili scelte di ordine metodologico e operativo che il gruppo effettua nel corso dell’incontro;

– terminare la discussione su un punto all’ordine del giorno, o concludere l’intera riunione, uscendo con un chiaro quadro rappresentativo della posizione di ogni partecipante in rapporto alle decisioni prese o emergenti facilitando il consenso o “accordo nel disaccordo” (questa funzione è particolarmente importante quando un gruppo per decidere evita il ricorso al voto adottando metodologie orientate al consenso).

L’incontro è esperienziale e offre la possibilità di sperimentare il Telovisione mediante simulazioni.

Sede: presso centro giovanile Batti il Tuo Tempo, P.zza Cinecittà 11 (Metro’ A – Subaugusta) Quota agevolata di partecipazione: 40 euro (riduzione 25% per gruppi dalle due persone in su)

Conduce Roberto Tecchio: da oltre venticinque anni si occupa, per passione e per professione, di gestione nonviolenta dei conflitti e di facilitazione di processi partecipativi e decisionali.

Altre notizie su di lui le trovi sul sito www.counselingmantova.it

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI tel. 320.8539664 (Roberto) – email: robertotecchio@tiscali.it L’incontro è sostenuto da Coop. Le Rose Blu Associazione Tamburi di Pace Progetti per UNA FORMAZIONE ACCESSIBILE – La Conoscenza è un BENE COMUNE

Facilitiamoci! diventa un libro

E’ giunto alla fine il crowdfunding per la pubblicazione di “Facilitiamoci! Prendersi cura di gruppi e comunità”, il libro e mazzo di carte sulla facilitazione creato da Melania Bigi, Martina Francesca e Deborah Rim Moiso con l’aiuto della rete di facilitazione e di centinaia di sostenitori da tutta Italia.

La copertina del libro "Facilitiamoci! Prendersi cura di gruppi e comunità" - edizioni la meridiana 2016

La copertina del libro “Facilitiamoci! Prendersi cura di gruppi e comunità” – edizioni la meridiana 2016

Con “Facilitazione.net” sogniamo di far emergere la comunità di facilitatori e facilitatrici in Italia. Con “Facilitiamoci! Prendersi cura di gruppi e comunità”, nato come sotto-progetto di una parte dello stesso gruppo di lavoro, offriamo il nostro contributo al suo sviluppo. Nei 2 anni passati dall’ideazione alla produzione del libro abbiamo avuto innumerevoli occasioni di approfondire il senso della facilitazione e di conoscere chi la pratica. Il libro, attualmente in lavorazione presso l’editrice, contiene riflessioni e contributi di oltre 20 facilitatori e facilitatrici, storie, idee per portare “l’ABC” dello stare in gruppo in associazioni, imprese, scuole, gruppi di Transizione, e in tanti altri posti che non abbiamo ancora immaginato.

Su questa pagina, qualche aggiornamento: http://www.facilitazione.net/facilitiamoci-il-crowdfunding-per-il-libro-e-le-carte-della-facilitazione/

 

 

Persone, società, design e permacultura

Su Mappe di facilitazione citiamo spesso Looby MacNamara, permacultrice inglese autrice del fondamentale “People&Permaculture” (per ora solo per angloabili)…  siamo quindi contenti di annunciare che sarà finalmente in Italia per un corso a Settembre 2016.

Il corso, organizzato in occasione del raduno europeo di permacultura a Bolsena, sarà in lingua inglese ed è mirato a chi già ha conoscenze e competenze in permacultura ma desidera apprendere nuovi strumenti per applicare la progettazione ai sistemi sociali e alla vita personale. E certamente sarà anche occasione per incontrare Looby, e per far parlare anche nel nostro Paese del suo lavoro!

Tutti i dettagli qui: http://thrivingways.org/2016/02/12/people-centred-design-italy/

Presentazioni delle carte a Perugia e Bologna

Il progetto per la pubblicazione delle carte e del libro di introduzione alla facilitazione, “Facilitiamoci!” entra nel vivo.. volantino-perugia volantino-bologna-smallle prossime presentazioni

– Perugia 12 febbraio ore 18.30 presso la Biblioteca di San Matteo degli Armeni

– San Lazzaro di Savena (Bologna) 14 febbraio ore 15 presso la sala della Parrocchia di San Francesco

 

Siamo d’accordo? Io non sono d’accordo!” – Day Lab a Roma

Siamo d’accordo?

Strumenti per formalizzare le decisioni nei gruppi senza votare

(metodologia del consenso)

Day-Lab 1

Roma, 31 gennaio 2016, ore 10.00 – 18.00

Il Day-Lab offre la possibilità di sperimentare in modo approfondito lo strumento dei cosiddetti “posizionamenti”, tecnica che proviene dalla tradizione del metodo consenso, rivisitata e resa più efficace grazie a inedite modalità d’attuazione che permettono di applicarla in qualsiasi ambiente al fine di gestire la delicata fase della formalizzazione degli accordi nei gruppi che decidono senza ricorrere al voto.

La giornata esperienziale, concepita come momento di ricerca-formazione, consente di ampliare le conoscenze tecniche relativamente alla gestione della suddetta fase del processo decisionale, nonché di approfondire le premesse della metodologia del consenso (ciò che fa funzionare le tecniche), cosa quest’ultima che tende a rimanere poco esplorata anche tra coloro che conoscono e cercano di praticare il metodo, sperimentandone non di rado limiti e insuccessi.

Il Day-Lab 1 è aperto a chiunque sia interessat@. La lettura preventiva di alcuni testi, che si trovano sul sito www.counselingmantova.it nella sezione Facilitazione, potrebbe arricchire sensibilmente l’esperienza formativa.

 


Sede:
Via Bixio 83, presso i locali gestiti dall’Ass. Genitori Scuola Di Donato (fermata Metropolitana linea A “Manzoni”, oppure “Piazza Vittorio”)

Quota di partecipazione : 40 euro

Conduce Roberto Tecchio, da oltre venticinque anni si occupa, per passione e per professione, di gestione nonviolenta dei conflitti e di facilitazione di processi partecipativi e decisionali. Altre notizie su di lui si trovano nel sito sopra indicato.

 

Io non sono d’accordo!

Strumenti per la gestione costruttiva delle tensioni e dei conflitti nelle riunioni

Day-Lab 2

Roma, 28 febbraio 2016, ore 10.00 – 18.00

 

La giornata offre la possibilità di esplorare attentamente le dinamiche conflittuali che sorgono durante le riunioni e di sperimentare soluzioni operative per poter gestire in maniera costruttiva le tensioni naturalmente presenti nella vita di gruppo.

Il Day-Lab si concentra sulla gestione delle tensioni e dei conflitti nelle riunioni di gruppi con una composizione definita del numero dei membri (per esempio assemblea dei soci, consiglio direttivo, comitato di gestione, collegio docenti, equipe di lavoro, ecc).

La metodologia è esperienziale e si basa sulla simulazione; si lavora su casi concreti portati da chi partecipa.

Il Day-Lab 2 è aperto a chiunque sia interessat@. La lettura preventiva di alcuni testi, che si trovano sito www.counselingmantova.it nella sezione Facilitazione, potrebbe arricchire sensibilmente l’esperienza formativa.


Sede, costi e conduzione sono gli stessi del Day-Lab 1.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

tel. 320.8539664 (Roberto) – email: robertotecchio@tiscali.it

Scarica qui il volantino:   Siamo d’accordo_ Io non sono d’accordo!_ Day-Lab

Quali strumenti per facilitare?

Parte oggi il crowdfunding per pre-finanziare la pubblicazione delle carte e del libro sulla facilitazione “Facilitiamoci!”… un progetto nato più di un anno fa da una chiacchierata tra diverse persone coinvolte nella rete di Facilitazione.net, portato avanti da Deborah, Martina e Melania con l’aiuto e il supporto di tante voci e tanti amici. Per l’occasione, abbiamo potuto realizzare un video che racconta in due minuti che cos’è la facilitazione. Speriamo che vi piaccia!

Facilitiamoci! è un mazzo di carte – gioco e un manuale pratico sull’ABC della partecipazione che verrà pubblicato nel mese di marzo 2016 da Edizioni la meridiana.
È pensato per chi è alla ricerca di strumenti da portare nei propri gruppi, associazioni, team di lavoro, a scuola, in famiglia, negli enti locali… ma anche per facilitatori e facilitatrici esperti che cercano un modo colorato e un po’ magico per ispirarsi, progettare eventi o parlare di temi come la facilitazione, lavoro di gruppo, la costruzione di comunità e la progettazione partecipata.
Se il progetto ti piace e vuoi vederlo realizzato, prenota ora una copia di Facilitiamoci!. Tutte le informazioni su Produzioni Dal Basso https://www.produzionidalbasso.com/project/facilitiamoci-libro-carte/